#passioneperlosport #Fitness #dieta #paleo

Sushi

Sushi

Tempo: 50 minuti
Dosi per 2
Calorie: 280

Ingredienti:
• 200 g di riso cotto per sushi 
• salmone o tonno fresco a bastoncini spessi circa 1 cm
• 2 fogli inumiditi di alga nori
• zenzero sott’aceto o in salamoia q.b.
• mezzo bicchiere di Sushizu
• salsa di soia q.b. (per servire)
• wasabi in pasta q.b. (per servire)

Ricetta giapponese Maki sushi significa sushi arrotolato e si può realizzare con gli ingredienti che più ti piacciono: puoi inserirne all’interno uno o più di uno, come il salmone e l’avocado, oppure dei bastoncini di cetriolo, o tonno, l’importante è che i bastoncini siano tutti più o meno spessi un centimetro. Per realizzare agevolmente i maki sushi ti servirà il Makisu, ovvero una stuoietta fatta di bastoncini di legno e avvolta in pellicola trasparente. Come per il Nigiri sushi, se utilizzi il pesce, assicurati che oltre ad essere fresco, sia stato ‘abbattuto’, ovvero congelato e mantenuto tra i -20 e i -30 gradi per 24-48 ore). Questo trattamento consente di eliminare l’anisakis, un parassita che può trovarsi nella carne del pesce e che, se ingerito, provoca disturbi molto gravi all’intestino, quindi fai molta attenzione al pesce che compri! Detto questo, puoi cominciare a preparare il riso per il sushi seguendo la ricetta del riso per sushi che trovi in questo speciale. Quando il riso sarà pronto stendi un foglio di alga nori sul Makisu (la stuoietta), lasciando la parte lucida verso il basso. Bagna le mani nel Sushizu (il composto di aceto di riso e zucchero, se non lo hai, puoi prepararlo seguendo le indicazioni descritte all’interno della ricetta del riso per sushi che trovi in questo speciale) e preleva metà del riso, stendendolo uniformemente sull’alga nori fino ad occuparne 4/5 della superficie (in questo modo ti assicurerai un lembo di alga per fissare il rotolo alla fine). Disponi al centro dello strato di riso un bastoncino di salmone o tonno (o l’ingrediente che preferisci), tagliato ad uno spessore di circa 1 cm, eliminando la parte in eccesso o aggiungendone un pezzo per coprire tutta la lunghezza del rotolo, quindi, aiutandoti con la stuoietta arrotola l’alga una sola volta, sigillando il rotolo con il lembo di alga nori lasciato vuoto. Avrai così formato un solido salame ricoperto di alga nori. Procedi in questo modo anche per il secondo rotolo, poi al momento di servire, taglia il salame in sei fette circa e per evitare che il riso rimanga attaccato al coltello, intingi la lama nel Sushizu prima di tagliare ogni fetta. Servi i maki accompagnandoli con piccole ciotoline di salsa di soia in cui intingerli (se hai la necessità di utilizzare alimenti senza glutine, procurati una salsa di soia consentita e garantita senza glutine), un mucchietto di wasabi (a parte, perchè non tutti lo gradiscono) e dello zenzero sott’aceto a fettine.

SEGUI PASSIONEPERLOSPORT SU:


Sport come passione e stile di vita
#menùfitness #fitness  #paleo #proteica #postworkout #passioneperlosport #light #allenamentomattutino #dietametabolica #metodolafay #pausapranzo #sports #sport #active #fit #nonsimollauncazzo #strengthmatters #trx #rovigo #rovigram #picoftheday #photooftheday #afterlight #livefolk #liveauthentic #homeworkout #love #amoremio #loveyou #ricominciodame Blog 👉🏻 @passioneperlosport 

https://passioneperlosport.blogspot.it


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e con verifiche accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici (di battitura). Lo Staff di passioneperlosport si riserva pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog su segnalazione o dopo opportune verifiche periodiche.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet (in particolare da diverse directory gratuite) e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore di cui il nostro Staff non è a conoscenza, vi preghiamo di comunicarcelo via email, così da permettere una veloce verifica ed una eventuale rimozione.
Gli autori del blog non sono responsabili del corretto funzionamento o dei contenuti di siti web segnalati negli articoli.Questi infatti, possono essere soggetti a variazioni nel tempo e la responsabilità ricade esclusivamente sui titolari dei siti web segnalati in buona fede. Eventuali link che rimandino a contenuti non idonei o diversi da quelli inizialmente pubblicati, possono essere segnalati al nostro Staff via email. Sarà nostra cura provvedere ad effettuare una verifica ed eventualmente procedere ad una rimozione del link stesso.

Annunci