#passioneperlosport #Fitness #dieta #paleo

Ecco perché entriamo in fase di stallo muscolare

Ecco perché entriamo in fase di stallo muscolare

Oggi vediamo i motivi principali perché si entra in fase di stallo e poco tono muscolare (massa muscolare), i motivi possono essere tanti, ma per esperienza diretta posso dirti sono gli errori principali che si fanno nel bodybuilding che ti portano in fase di stallo muscolare.

  • Il primo motivo è fare per lungo tempo la stessa scheda 3-4 mesi senza cambiare programma, questo è un errore molto comune che si fa nelle palestre, fare per troppo tempo la stessa scheda comporta facilmente un stallo muscolare. Diventa un allenamento statico.
  • Un’altra mancanza è quella di fare sempre le solite serie e ripetizioni, fare sempre le classiche 3×10 o 3×8 per lungo tempo comporta anche questo è un incremento di stallo muscolare.

Lo stallo piscologico, cerca di evitarlo

Questo è il motivo più grave che comporta lo stallo del nostro corpo, convincersi che il tuo corpo non può più aumentare massa muscolare.

Convincersi che il tuo corpo è arrivato al limite è un problema piscologico grave da evitare, si c’è un limite, aumenti di massa magra fino ad un certo punto e poi il tuo corpo in base alla tua genetica si blocca. Si questo è vero, però solo nella tua mente.

C’è un limite a tutto, ma se psicologicamente ti convinci che ancora il tuo corpo può darti di più avrai comunque sempre un buon pompaggio muscolare e un corpo tonico e allenato, questo perché la “mente non ha limite”.

Come evitare di entrare in fase di stallo totale

Quindi per evitare di entrare totalmente in fase di stallo, o come prevenire lo stallo muscolare, è importante stare sempre con la mente concentrata sull’obbiettivo, quando entri in palestra dimentica tutto e concentrati al tuo allenamento, se ha molto tempo che ti alleni e perché evidentemente è il tuo sport preferito, quindi per primo resta concentrato nel tuo obbiettivo.

Allenamento a cicli per stimolare i tuoi muscoli e mettere massa muscolare

Prevede per una parte dell’anno ruotine di allenamento con picchi ad alta intensità, e picchi a bassa e media intensità, in questo modo eviti gli stalli, le ripetizioni alte servono per stimolare le fibre rosse lente, e ripetizioni basse per quelle bianche veloci, ottimizzando così i risultati.

Cambia esercizi spesso, cambia scheda al massimo ogni 8-10 settimane, dipende anche dal tipo di programma che stai facendo, durante l’anno hai bisogno di fare programmi di resistenza, forza, massa, e per aumentare sia la massa e la forza devi fare anche programmi accoppiati, contemporaneamente circuiti di massa e forza da fare spesso durante l’anno per mantenere un buon tono muscolare.

COSA ASPETTI AD UNIRTI A NOI.

Su passioneperlosport è ora presente la nuova Chat per tutti gli appassionati di sport e ricette sportive 

SEGUI PASSIONEPERLOSPORT SU:

Twitter

Instagram

Google+

Facebook

Youtube

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e con verifiche accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici (di battitura). Lo Staff di passioneperlosport si riserva pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog su segnalazione o dopo opportune verifiche periodiche.

Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet (in particolare da diverse directory gratuite) e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore di cui il nostro Staff non è a conoscenza, vi preghiamo di comunicarcelo via email, così da permettere una veloce verifica ed una eventuale rimozione.

Gli autori del blog non sono responsabili del corretto funzionamento o dei contenuti di siti web segnalati negli articoli.Questi infatti, possono essere soggetti a variazioni nel tempo e la responsabilità ricade esclusivamente sui titolari dei siti web segnalati in buona fede. Eventuali link che rimandino a contenuti non idonei o diversi da quelli inizialmente pubblicati, possono essere segnalati al nostro Staff via email. Sarà nostra cura provvedere ad effettuare una verifica ed eventualmente procedere ad una rimozione del link stesso.

Annunci